L’FBI e la Cybersecurity & Infrastructure Security Agency sostengono di avere informazioni credibili circa un’imminente ondata di cyber attacchi che sta per colpire gli ospedali e le organizzazioni sanitarie, soprattutto sul suolo statunitense. Trend Micro leader globale di cybersecurity, raccomanda a tutte le organizzazioni la massima allerta, soprattutto in Italia, perchè nel caso l’attacco dovesse colpire anche le infrastrutture del nostro Paese danneggerebbe ulteriormente le organizzazioni sanitarie già sotto stress a causa della seconda ondata della pandemia di COVID-19, mettendo a serio rischio l’erogazione delle prestazioni mediche.

L’attacco utilizzerebbe il ransomware RYUK, che ha già colpito diverse realtà industriali anche nel nostro Paese, per questa regione l’allerta deve essere massima anche in Italia. Secondo le ricerche Trend Micro, RYUK è un ransomware utilizzato da un gruppo cybercriminale basato in Russia che sfrutta le credenziali dell’amministratore, precedentemente trafugate, per accedere ai sistemi da remoto e crittografare i dischi. L’identificazione di questo ransomware è difficile perché è in grado di cancellare le proprie tracce.

Trend Micro sta monitorando l’evoluzione delle minacce e raccomanda di:

  • Verificare che le difese siano sempre correttamente configurate e aggiornate all’ultima versione.

  • Aggiornare le patch, incluse le patch di funzionamento e l'applicazione installata. Molti malware utilizzano queste vulnerabilità per compromettere le macchine.

  • Proteggere la posta elettronica. Rivedere e implementare le misure di protezione della soluzione di sicurezza della posta elettronica. Il vettore della maggior parte degli attacchi principali di Ransomware è lo spam.

  • Eseguire regolarmente il backup dei dati critici per ridurre al minimo i potenziali danni. Una buona strategia è conservare i dati critici in un luogo sicuro per consentire all'organizzazione di ripartire rapidamente.

Per i clienti Deep Security:

  •   Assicurarsi che su tutte le macchine sia installato l'agente Deep Security e che il pattern sia aggiornato.
  •   Verificare che Agent Self Protect sia abilitato.

 

Contattaci per ricevere supporto!

Vuoi realizzare un progetto o sei interessato a qualche nostro servizio?

Richiedi gratuitamente la consulenza del nostro team: troveremo la soluzione perfetta per le tue esigenze.

Richiedi informazioni

MIPS Informatica si certifica ISO 9001


03/08/2022

Ci siamo dotati di uno strumento di lavoro finalizzato al miglioramento continuo e costante, per incrementare sempre più la nostra efficienza!

Leggi tutto

I nostri orari ad Agosto


01/08/2022

Resteremo chiusi per ferie da Lunedi 15 a Venerdì 19 Agosto compresi. Buone Vacanze a tutti!

Leggi tutto

Il sito web della tua scuola finanziato dai fondi del PNRR


26/07/2022

Tutte le scuole dislocate sul territorio nazionale possono ottenere risorse per il rifacimento dei siti web istituzionali scolastici, per offrire a studenti, personale, genitori ed, in generale, a tutti i cittadini un punto di accesso semplice ad informazioni aggiornate e provenienti da fonte certa, istituzionale e riconoscibile

Leggi tutto

Programma ProPartner per i rivenditori a valore aggiunto Veeam


21/07/2022

MIPS Informatica si conferma rivenditore Veeam® a valore aggiunto di livello Silver fino al 31 Dicembre 2022

Leggi tutto

MIPS Informatica ha ottenuto il bollino Imprendigreen!


07/06/2022

Grazie all'impegno volontario assunto in tema di sostenibilità, Confcommercio ha riconosciuto a  MIPS Informatica il rating di sostenibilità pari a 4 stelle, su un massimo di 5.

Leggi tutto

Sonicwall: cinque volte impeccabile


25/05/2022

SonicWall Capture ATP ha ottenuto il suo quinto punteggio perfetto in un test indipendente di ICSA Labs, confermando la leadership di SonicWall nella prevenzione delle minacce

Leggi tutto
SUPPORTO
TECNICO