Il GDPR si applica ai prodotti SonicWall?

Martedì, 15 Maggio, 2018
 
Il GDPR è una legislazione emanata dall'Unione Europea (UE) per proteggere i cittadini dell'UE da violazioni di privacy dati. Il GDPR si applica a società ed organizzazioni situate nell'UE, nonché a società al di fuori dell'UE che raccolgono, utilizzano, trasmettono o archiviano dati personali di cittadini dell'UE, indipendentemente dal luogo in cui si svolgono le attività.
 
Il regolamento GDPR:
  • Ha effetto dal 25 maggio 2018
  • Si applica in generale alle organizzazioni situate nell'UE, nonché a quelle al di fuori dell'UE che gestiscono i dati personali dei cittadini dell'UE
  • Si applica in modo specifico ai data controller e ai processori dei dati; il controller è una società che determina le finalità e i mezzi del trattamento dei dati personali, mentre il processore è il responsabile dell'elaborazione dei dati personali per conto di un controllore
  • È progettato per proteggere i dati personali dei cittadini UE, ovvero qualsiasi informazione che identifica una persona fisica
  • Richiede alle organizzazioni di fornire agli individui l'accesso e il controllo sui propri dati e di adottare misure ragionevoli per proteggerli
Il GDPR si applica ai prodotti SonicWall?
 
Sì, ma solo in misura molto limitata. I prodotti SonicWall aiutano i clienti a garantire la sicurezza nelle loro reti (e quindi a conformarsi meglio al GDPR), ma SonicWall generalmente non ha accesso né raccoglie o utilizza i dati personali dei singoli.
Il GDPR, quindi, non si applica ai prodotti SonicWall nella maggior parte dei casi. L'uso dei prodotti da parte dei clienti non sottopone SonicWall al GDPR.
Tuttavia, se SonicWall ospita una soluzione venduta a un cliente e la soluzione ospitata consente al cliente di accedere o utilizzare i dati personali in tale ambiente ospitato, SonicWall potrebbe essere soggetta a determinati aspetti del GDPR.In questi casi, SonicWall deve garantire la sicurezza adeguata per proteggere l'ambiente ospitato.
 
In sintesi:
  • Solitamente SonicWall non raccoglie, memorizza o trasmette i dati personali di persone fisiche nell'UE
  • Il GDPR non si applica alle appliance hardware firewall SonicWall senza abbonamento al servizio sandbox SonicWall Capture Advanced Threat Protection
  • Il GDPR può applicarsi alla piattaforma SonicWall Capture Cloud nella misura in cui consente al personale designato del cliente di accedere alle proprie informazioni di rete in un ambiente ospitato da SonicWall
  • Dove si applica il GDPR, viene richiesto a SonicWall un'adeguata sicurezza di rete per il proprio ambiente ospitato
  • SonicWall prevede di essere conforme al GDPR entro il 25 maggio 2018, nella misura in cui si applica alla gamma di soluzioni e servizi di sicurezza forniti
  • SonicWall sta conducendo un audit completo da terze parti per confermare la conformità dei suoi prodotti e soluzioni

Per ricevere ulteriori chiarimento sull'adeguamento delle soluzioni Sonicwall al GDPR, clicca qui