È possibile che qualcuno abbia tirato un po’ il fiato davanti ad una notizia: il Garante della Privacy sospende per sei mesi le sanzioni per le aziende inadempienti al GDPR.
Purtroppo, però, le cose non stanno così: non c’è alcuna sospensione; se, al 25 maggio 2018, non saranno completate le operazioni per essere in regola con il nuovo Regolamento europeo sui dati personali, le procedure di infrazione scatteranno regolarmente.
 
La notizia della sospensione è apparsa su alcuni canali di informazione digitale, ed è poi stata smentita ufficialmente dal Garante della Privacy.
 
La data del 25 maggio 2018 resta quindi definitiva per la «compliance» delle aziende e degli interessati al GDPR. La notizia nasce dunque da un’errata lettura di un provvedimento, datato 22 febbraio 2018, non legato alla questione delle sanzioni, ma riferito ad adempimenti richiesti in tema di privacy dalla legge di Bilancio 2018.
 
A confondere le idee ha probabilmente contribuito anche la situazione francese. Oltralpe, infatti, il CNIL (l’autorità per la protezione dei dati) ha annunciato un periodo di sospensione delle sanzioni alle aziende che risultino inadempienti in seguito a eventuali ispezioni. La Francia è l’unico stato Ue, al momento, che ha scelto di essere flessibile nei controlli, senza tuttavia indicare un periodo di tempo preciso per questa «grazia» e comunque subordinando la sospensione a precise condizioni. E cioè:
  • L’azienda dovra comunque aver avviato i processi per mettersi in regola con il GDPR
  • La buona fede nel ritardo accumulato
  • Mostrare spirito di collaborazione con il CNIL
L’Italia – giova ribadirlo – non ha scelto questa flessibilità: le sanzioni restano operative.
 
Per leggere la comunicazione ufficiale dell'Authority, clicca qui
 

Vuoi realizzare un progetto o sei interessato a qualche nostro servizio?

Richiedi gratuitamente la consulenza del nostro team: troveremo la soluzione perfetta per le tue esigenze.

Richiedi informazioni

Lenovo leader mondiale di mercato per la vendita di pc


18/10/2018

I risultati dell'analisi di mercato condotta da IDC (International Data Corporation)

Leggi tutto

Autodesk License Compliance


17/10/2018

Comunicazione sulla conformità delle tue licenze

Leggi tutto

Gli ultimi aggiornamenti sul Licensing Microsoft


16/10/2018

Condizioni relative ai prodotti

Leggi tutto

Aumenta la produttività del tuo team con il nuovo Acrobat DC


10/10/2018

Semplifica le revisioni di documenti. Accelera la produttività.

Leggi tutto

Trend Micro Security RoundUp 2018


02/10/2018

Report Trend Micro sulla sicurezza del primo semestre 2018

Leggi tutto

AutoCAD LT: Risparmia fino al 25%


25/09/2018

Accedi agli strumenti di progettazione 2D e 3D migliori, ad un prezzo ancora più basso

Leggi tutto
SUPPORTO
TECNICO